Laboratori

Il TeatroLaCucina da luogo di spettacolo si trasforma spesso in laboratorio.

Sono molti i laboratori che si trova a ospitare durante l’anno, da quelli
per attori professionisti a quelli tecnici rivolti a chi lavora dietro le quinte,
a quelli di formazione come la non-scuola; i primi portano alle residenze
e dunque alla produzione di spettacoli, i secondi alle opere che spesso restano
in dotazione al teatro e che vengono presentate pubblicamente attraverso
dimostrazioni o percorsi.


26 giugno 2017 ore 15.00
Teatro delle Albe in collaborazione con Olinda

dal 21 ottobre 2016 al 31 marzo 2017 ore 16.00
ogni venerdì

laboratorio di teatro
dedicato agli adolescenti

dal 30 marzo 2017 al 31 marzo 2017 ore 20.30
Teatro delle Albe in collaborazione con Olinda e Liceo Classico A. Manzoni

Come va il mondo? 
ispirato a Timone d'Atene di William Shakespeare

dal 10 marzo 2017 al 12 marzo 2017 ore 14.00
gruppo nanou

Laboratorio / incontro coreografico

Per tre giorni gruppo nanou apre il suo lavoro a danzatori professionisti.
Il laboratorio si fa incontro poiché non ha l’obiettivo dell’insegnamento ma dell’esperimento, della verifica di un linguaggio in continua evoluzione e alla ricerca di una sintesi capace di determinare un’efficacia di trasmissibilità e di attivazione di un processo creativo.

http://grupponanou.it

 

  1. Tornare al corpo per rimuoverlo definitivamente dal centro
  2. Il corpo è sportivo
  3. Il disegno del corpo di un atleta si compie per raggiungere il massimo risultato
  4. Il disegno del corpo è uno scarto, è la necessità di costruzione del corpo per il raggiungimento dell'obiettivo
  5. Il disegno non è il centro. Da solo non compie nulla. Al massimo una posa
  6. Il disegno è uno scarto dell'azione, una sospensione di un moto incapace di cristallizzarsi
  7. Il corpo è una materia
  8. Il corpo deve innescare l'ippotalamo, la parte più istintiva del cervello
  9. Il corpo entra in uno stato di veglia e lucidità in cui il crinale tra azione e reazione si assottiglia
  10. Più corpi nello stesso spazio sono materie in relazione
  11. La relazione è spazio, tempo, direzione, vibrazione in continuo movimento
  12. La relazione è un'onda gravitazionale
  13. È nella relazione che si determina l'imprevisto, l'incidente creativo
  14. L'altro è il problema creativo da risolvere con l'imprevisto
  15. L'imprevisto è lo spaesamento lucido

    Orari di lavoro:
    venerdì 10 marzo dalle 18.00 alle 22.00
    sabato 11 marzo dalle 10.00 alle 17.00
    domenica 12 marzo dalle 10 alle 15.30
     

    Il laboratorio è gratuito - max 20 partecipanti Selezione tramite curriclum e lettera di motivazione.
    Scadenza iscrizione lunedì 06 marzo.
    Le persone selezionate hanno l’impegno di essere presenti tutti e tre i giorni. 
    Per prenotazioni e informazioni info@grupponanou.it

Copyright © 2017 Olinda. Tutti i diritti riservati